Prodotti tipici

Sulla sponda orientale del Lago di Garda, in un'area compresa tra Desenzano, Sirmione, Pozzolengo e Peschiera del Garda, nasce il vino bianco Lugana D.O.C.
Radicato su un terreno di remota origine morenica, costituito da una stratificazione di argilla prevalentemente calcarea e ricca di sali minerali, inseriti in un ecosistema caratterizzato da un clima generalmente mite e temperato, ha potuto ben svilupparsi e caratterizzarsi un tipo di vigneto classificato come Trebbiano di Lugana.
Tra i primissimi vini italiani a fregiarsi del riconoscimento del marchio D.O.C. (dal 1967), il vino Lugana proviene da un uvaggio formato al 90% da Trebbiano, senza alcuna aggiunta di uve aromatiche.
Il Bianco Lugana presenta tonalità di colorazioni che vanno da un brillante tipico paglierino fino a sfumature verdognole, che con l'invecchiamento acquisiscono riflessi dorati. Il profumo è assai delicato e armonico, mentre il gusto caratteristico risulta secco, asciutto e vivace.
Come aperitivo è stuzzicante, si apprezza molto con gli antipasti all'italiana, ma è consigliabile abbinarlo particolarmente con piatti a base di pesce, come il coregone e l'anguilla.
Va bevuto in un tulipano medio alla temperatura ideale di 8° - 10° C.
Attraverso il metodo Charmat o il metodo Classico, dal Lugana tranquillo si ottiene anche il Lugana spumante Doc., che si presenta di colore paglierino e con perlage vivace e consistente, con un profumo fresco e intenso con note di lievito e ricordi di fermentazione, con un gusto asciutto, nel quale risalta l'armonia del vino bianco tranquillo da cui deriva. Ben si abbina come aperitivo e con piatti delicati a base di pesce, va degustato freddo a 6° - 7° C., in flute. Particolarmente abbinabile al vino bianco Lugana Doc sono alcuni piatti tipici, appartenenti alla tradizione culinaria gardesana, quali i "Bigoli con le sarde", le "Sarde en saòr" e il Risotto con la tinca.
 
info : 045.9233070 -www.consorziolugana.it